Matematica

Il linguaggio usato per svolgere delle formule matematiche può differire da lingua a lingua. Presentiamo qui un elenco dei termini più comuni usati in italiano.

1, 2 , 3  cifra, (numero)
45.678 numero intero (a cinque cifre)
45,34 numero con due cifre decimali (tre e quattro)
¼ (frazione) un quarto (1 nominatore, 4 denominatore)
2 x 2 = 4 (moltiplicazione) due per due fa quattro (due è un fattore, quattro è il prodotto) 
Legge commutativa: cambiando l'ordine dei fattori il prodotto non cambia
8 : 2 = 4 (divisione) otto diviso due fa quattro (resto zero, due è un divisore di otto)
4 - 2 = 2 (sottrazione) quattro meno due fa due
4 + 2 = 6 (addizione) quattro più due fa sei (quattro e due sono addendi, sei è la somma) 
a (b + c) = a b + a c Legge distributiva
10 : 5 = x : 10 (proporzione) dieci sta a cinque come x sta a dieci
x = 10 x 10 / 5 (equazione) x è uguale a dieci per dieci su cinque 
x incognita
22 due al quadrato (due alla seconda)
23 due al cubo (due alla terza) (due è la base, tre è l'esponente)
3a = 81 logaritmo in base tre di ottantuno
5n cinque all'ennesima potenza
24 = 23 x 3; 96 = 25 x 3 ; 192 = 26 x 3 due alla terza (otto) è il massimo comun divisore
24 = 23 x 3; 96 = 25 x 3 ; 192 = 26 x 3 due alla sesta x tre è il minimo comune multiplo 
2, 4, 6, 8 , 10 ecc. numeri pari
1, 3, 5, 7, 9, numeri dispari
a2 + b2 espressione algebrica (a e b sono variabili) 
5  > 3 cinque è maggiore di tre (tre è minore di cinque)
4 = 2 la radice quadrata di quattro è due (o meno due) 
34,12121212121212 numero periodico
18 = 2 x 32 scomposizione in fattori primi
a2 + b2 = c2 Teorema di Pitagora :  in un triangolo rettangolo la somma dei quadrati dei due cateti (a e b) coincide con il quadrato dell'ipotenusa (c).
p (3,14159265...) Pi greco 
2, 3, 5, 7, 11, 13, 17, 19, 23, ...  numeri primi 
f(x) = x2 "f di x è uguale a x2"