Uso del "si"

La particella "si" ha vari usi; possiamo distinguere:

Il "si" riflessivo
Il "si" impersonale
Il "si" passivante
Il "si" reciproco

ATTENZIONE! Non confondere la particella "si" con l'avverbio "sì" con l'accento, che significa "yes".


Il "si" riflessivo

Il pronome riflessivo di terza persona ha due forme:
1) quella non accentata "si", che precede il verbo;
2) quella accentata "sé" (o se stesso, se stessa, se stessi, se stesse), che segue il verbo.
È usato di solito per indicare azioni che il soggetto compie sulla propria persona o che toccano la propria sfera personale.

Notare che con i verbi modali (potere, volere, dovere), il pronome riflessivo può avere due posizioni diverse. Vedere Pronomi riflessivi. Per la concordanza del participio passato, vedere Pronomi soggetto e oggetto.

"Si" riflessivo Equivalente inglese
si guarda (guarda "sé") s/he looks at himself/herself
si veste (lava "sé") s/he gets dressed
si è guardata allo specchio (ha guardato allo specchio se stessa) she looked herself in the mirror
si sono pettinati (hanno pettinato se stessi) they combed their hair

La forma riflessiva è possibile solo con i verbi transitivi. Oltre che in funzione di complemento oggetto (pronome diretto), il "si" si trova però anche in funzione di complemento di termine (pronome indiretto) accompagnato da un oggetto. Notare che, in molte espressioni di questo tipo, in inglese si usa l'aggettivo possessivo davanti all'oggetto.

si è tolto il cappotto (ha tolto il cappotto a se stesso) he took off his coat
Carla si è lavata i capelli (Carla ha lavato i capelli a se stessa) Carla washed her hair

Il "si" riflessivo si trova anche con il significato di "per sè" (detta anche "forma riflessiva apparente"). Notare la concordanza del participio passato:

Luigi si prepara una frittata (Luigi prepara una frittata a se stesso) Luigi is making himself a frittata.
Franco si è comprato il cappello (Franco ha comprato il cappello per sé) Franco bought himself a hat.
Maria si è preparata un caffè (Maria ha preparato un caffè per sé) Maria made herself a cup of coffee.

Il "si" riflessivo può evidenziare la partecipazione del soggetto:

Si faccia una vacanza! (faccia una vacanza lui stesso) Why don't you go on vacation!
Si è fatto una vacanza (ha fatto una vacanza lui stesso) He went on vacation.

Quando il "si" è unito ad un altro pronome, la forma cambia in se (senza accento) e il participio passato concorda con l'oggetto. Vedere Pronomi diretti.

Maria si è preparata un caffè Maria se lo è preparato Maria made it for herself
Maria si è preparata una frittata Maria se la è preparata Maria made it for herself
Carlo si è comprato/a una penna Carlo se la è comprata Carlo bought it for himself
Luigi e Maria si sono fatti/e le fettuccine Loro se le sono fatte They made it for themselves
Sandro si è comprato un libro Sandro se lo è comprato Sandro bought it for himself
Flavia si è comprata una macchina Flavia se la è comprata Flavia bought it for herself


Tabella riassuntiva del pronome riflessivo più un pronome diretto

me lo me la me li me le
te lo te la te li te le
se lo se la se li se le
ce lo ce la ce li ce le
ve lo ve la ve li ve le
se lo se la se li se le

Molti verbi esistono solo in forma riflessiva.


Il "si" impersonale

Il "si" impersonale ha due funzioni.

1) Può sostituire il "noi":

Si parla francese (noi parliamo francese) French is spoken here
Si affittano camere (noi affittiamo camere) Rooms for rent

Nei tempi composti l'ausiliare cambia così: